Gnocchi alla sorrentina

Un eccezionale piatto unico, che, non si direbbe, è adattissimo alla stagione, purchè cucinato in una giornata non troppo afosa, dato che in questo momento si trovano i migliori pomodori per preparare un sugo che sappia davvero di fresco.
In questo piatto si combinano nel modo più gustoso possibile due ricette che fanno parte dei fondamentali di chi voglia cimentarsi in cucina, quella degli gnocchi di patate e quella del sugo di pomodoro fresco.
Le dosi indicate permettono di preparare une teglia di gnocchi alla sorrentina, per 4 persone, o 2 molto affamate ...

Gnocchi
Ingredienti: 500 g di patate a pasta bianca, 150 g di farina 00, sale.

Mettere le patate con la buccia in una pentola di acqua fredda, quando bolle aggiungere una manciatina di sale grosso e portare a cottura.
Scolare le patate e pelarle ancora bollenti, passarle immediatamente allo schiacciapatate, disponendole su una spianatoia infarinata.
Lasciare intiepidire, aggiungere una presa di sale fino, mescolare con la farina formando una palla omogenea.
Tagliare dalla palla delle larghe fette, rotolarle sulla spianatoia formando dei cordoni cilindrici del diametro di 1/2 cm cira, tagliarli a tocchetti e disporli sulla spianatoia ben separati.

Sugo di pomodoro
Ingredienti: 1 kg di pomodori da sugo ben maturi, 1 cipolla bianca, olio extravergine, sale, zucchero.

Lavare e tagliare a pezzi i pomodori, metterli al fuoco in una pentola salando leggermente e farli appassire.
Nel frattempo tritare finemente la cipolla e farla pappassire in padella finché diventa trasparente senza friggere.
Passare i pomodori al passaverdure e aggiungere la passata alle cipolle.
Cuocere a fuoco bassissimo perché il sugo si concentri senza prendere sapore di pomodoro cotto.
Aggiungere una punta di cucchiaino di zucchero e regolare di sale

Piatto finito
Ingredienti: gnocchi, sugo di pomodoro, 1 fiordilatte da 200 g circa tagliata a dadini, qualche fogliolina di basilico tritato, qualche cucchiaio di parmigiano grattuggiato.

Lessare gli gnocchi pochi alla volta in acqua bollente salata. Quando vengono a galla estrarli con una schiumarola e deporli in una teglia da forno, condendoli man mano con qualche cucchiaio di sugo di pomodoro, un po' di mozzarella e un po' di basilico.
Continuare fino alla fine degli ingredienti, quindi spolverare col parmigiano.
Mettere sotto il grill del forno preriscaldato alla massima temperatura e lasciar gratinare.
Servire immediatamente.



Post più popolari