Champignon pastellati e fritti

Accompagnano benissimo i salumi e possono essere un antipasto, ma possono essere anche un contorno, o, assieme a un po' di maionese o di salsa bernese, uno sfizioso spuntino.
Gli champignon, onnipresenti in qualsiasi supermercato tedesco, possono essere tutto questo a patto di essere piccini, e adeguatamente fritti...

Ingredienti: 250 g di champignon piccoli, 1 tuorlo d'uovo, farina bianca, latte, sale, pepe, pane grattuggiato, olio per friggere.

Mondare i funghi.
Con il tuorlo, la farina e il latte preparare una pastella fluida e un po' appiccicosa.
Regolare di sale e pepe la pastella e tuffarci i funghi, rigirandoli bene perché siano ben coperti da tutte le parti.
Togliere con molta attenzione i funghi dalla pastella e seppellirli in abbondante pane grattuggiato. Devono essere completamente ricoperti.
Lasciar riposare per un quarto d'ora, quindi toglierli con molta cura dal pane grattuggiato e friggerli in abbondante olio bollente finché sono molto ben dorati da tutti i lati,. quindi disporli su una carta assorbente.
Servire caldissimi.


Post più popolari