Vermicelli coi gamberoni

A noi i gamberi piacciono molto, ma qui freschi sono praticamente introvabili, e anche surgelati sono molto cari, senza contare che, come dire, non ispirano. Qualche settimana fa invece ho trovato dei magnifici gamberoni surgelati - argentini, ma qui su queste cose è inutile fare i difficili -, a prezzo umano. Oltre che belli erano davvero buoni, ci stiamo ancora leccando i baffi al pensiero.

Ingredienti: 20 gamberoni completi di teste, 250 g di pasta "vermicelli" di Gragnano, 250 di pomodorini ciliegino, 3 spicchi d'aglio, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, olio extravergine, seme di coriandolo in polvere, prezzemolo tritato, 1 peperoncino, sale.

Sgusciare i gamberoni e staccare le teste (meno 4 per la decorazione).
Tritare uno spicchio d'aglio, rosolarlo in un pentolino con poco olio extravergine, aggiungere i carapaci e le teste dei gamberoni e rosolare a fuoco vivo, schiacciando e riducendo in pezzi carapaci e gamberoni con una spatola di legno. Quando sono molto ben rosolati, bagnare col vino bianco e far ridurre. Salare leggermente e aggiungere 1/2 cucchiaino di coriandolo, quindi coprire con 1 bicchiere d'acqua e far sobbollire.
Quando il liquido è ridotto alla metà, spegnere e filtrare il fumetto così ottenuto, schiacciando bene i residui di gambero per far uscire tutto il sapore.
In una padella larga far rosolare brevemente prima i gamberi interi, poi le code di gambero, con olio, 1 spicchio di aglio intero e peperoncino. Tenere da parte (separatamente) i gamberi interi e le code.
Togliere dalla padella l'aglio e il peperoncino, aggiungere se necessario ancora poco olio, quindi aggiungere l'ultimo spicchio d'aglio tritato e i ciliegini tagliati a metà, disponendoli con il lato tagliato in basso.
Coprire con un mestolo di fumetto di gamberi e far cuocere a fuoco moderato senza mescolare
Nel frattempo mettere a cuocere la pasta, scolarla molto al dente e versarla nella padella con i pomodorini, aggiungere il restante fumetto, le code di gambero e il prezzemolo tritato, alzare il fuoco e continuare la cottura finché tutto il liquido è stato assorbito.
Servire unendo i gamberi interi come guarnizione.



Post più popolari