Coscia di pollo glassata alla birra

Io sono allergica all'alcool etilico, e quindi non posso bere nessun genere di alcoolico, però mi piace annusare il vino, e lo uso tranquillamente per cucinare, dato che con la cottura l'alcool se ne va. La birra invece proprio non mi piace, non la annuso e non la uso, il pollo alla birra è l'unica eccezione.
Questa versione della ricetta classica produce una glassatura dorata e molto attraente.

Ingredienti (x 2 persone): 2 cosce di pollo complete, 2 spicchi di aglio, un rametto di rosmarino, sale, pepe, 1/2 litro di birra chiara, 2 cucchiaini di zucchero di canna integrale, olio extravergine.

Tritare assieme l'aglio e il rosmarino, mescolare il trito con un pizzico di sale e una abbondante macinata di pepe.
Privare il pollo della pelle e passarlo nel trito in modo che aderisca bene alla carne.
Nel frattempo scaldare l'olio in una grande padella antiaderente, mettere le cosce e rosolarle bene da tutte le parti.
Quando sono ben rosolate, aggiungere la metà della birra e cuocere a fuoco medio finché è consumata.
Cospargere il pollo con lo zucchero, aggiungere la rimanente birra  e completare la cottura girando le cosce di tanto in tanto, finché il sugo si è addensato e la carne è ben lucida.
Servire con patate arrosto o insalata.



Post più popolari