Fettuccine con moscardini in bianco

Avendo tempo e sapendo dove cercare, a volte anche Berlino può dare delle soddisfazioni in fatto di pesce e, avendo noi da festeggiare il periodo di studio matto e disperatissimo, abbiamo deciso di farlo con una cena interamente a base di pesce. Il piatto qui descritto è stato il nostro primo, preceduto da un antipasto a base di caviale di salmone con burro salato e pane di segale e seguito da orata al forno. Dessert? Frittura di alici e calamari.

Ingredienti (x 2 persone): 200 g di fettuccine di Gragnano, 500 g di moscardini, 1 spicchio d'aglio, 1 bicchiere di vino bianco secco, 1 cucchiaio di olive nere, 1/2 cucchiaio di capperi sotto sale, 1 cucchiaino di prezzemolo tritato, olio extravergine, sale.

Pulire molto bene i moscardini, tagliare a strisce le teste e a pezzi i tentacoli.
Rosolare l'aglio tritato nell'olio, aggiungere i moscardini, rosolare un attimo, quindi bagnare col vino.
Continuare la cottura su fiamma media, facendo ridurre il vino.
Quando i moscardini sono teneri (15 minuti al massimo) aggiungere le olive, i capperi, il prezzemolo e regolare di sale.
Nel frattempo cuocere la pasta al dente, scolarla, versarla nella padella coi moscardini e mantecare a fiamma vivace per un paio di minuti.


Post più popolari