domenica 22 febbraio 2015

Maltagliati al quark

Il nome originale di questa ricetta è Topfenhalluschka e pare comparisse di frequente sulle tavole della DDR. Si tratta di quadrotti di pasta fatta in casa, conditi con pancetta rosolata nello strutto (io ho usato della margarina), panna acida e formaggio quark. Topfen è il nome che si dà al quark in Austria.

Ingredienti (x 2 persone): 150 g di farina 00, 1 uovo, sale, 50 g di pancetta tesa, 1 cucchiaio di margarina, 125 g di panna acida, 250 g di quark.

Impastare la farina con l'uovo, il sale e poca acqua in modo da avere una pasta consistente ed elastica, stenderla non troppo fine e tagliarla a quadrotti da c.ca 4 cm di lato. Farla seccare.
Tagliare a cubetti la pancetta e rosolarla nella margarina.
Nel frattempo mettere a cuocere la pasta in abbondante acqua salata, quando è cotta scolarla con una schiumarola e trasferirla nella padella con la pancetta.
Mentre la pasta si insaporisce a fuoco basso, stendere la panna acida sul fondo di un piatto da portata e riscaldarla nel microonde.
Mescolare il quark con la pasta, mantecare un minuto, versare nel piatto contenente la panna acida calda e servire.
Per usare questa preparazione come piatto unico, servire accompagnando con una insalata mista.