Linguine con feta e carciofi

I carciofi a Berlino si trovano, il problema è che chiamarli carciofi richiede un grande sforzo, visto che di solito non sono freschi e, chissà per quale motivo, contengono sempre un sacco di fieno. Ma la voglia è voglia, e con l'aiuto di una buona feta e tanto pepe si può rimediare alla situazione.

Ingredienti (x 2 persone): 160 g di linguine, 1 carciofo, 100 g di feta, 1 cucchiaio d'olio extravergine, 1 noce di burro, 10 g di pinoli, succo di 1/2 limone, sale, pepe.

In un padellino antiaderente tostare i pinoli finché sono ben biondi, senza farli bruciare.
Pulire e affettare finemente il carciofo, metterlo a bagno in acqua e limone perché non annerisca.
Scaldare olio e burro in un'altra padella antiaderente, rosolare abbondante pepe, quindi aggiungere i carciofi e rosolare anche loro.
Nel frattempo mettere a cuocere le linguine. Quando sono a metà cottura prelevare un mestolo di acqua di cottura e aggiungerla nella padella dei carciofi.
Far cuocere un paio di minuti e spegnere il fuoco.
Sbriciolare finemente la feta.
Scolare la pasta, versarla nella padella coi carciofi, aggiungere le feta e mescolare bene perché gli ingredienti si amalghimino.
Servire cospargendo coi pinoli tostati.


Post più popolari